Depressione: nuovo test del sangue per la diagnosi negli adolescenti

21.04.2012 11:08

Gli esami del sangue sono stati a lungo lo standard per la diagnosi di malattie come la mononucleosi e il diabete.

Ora un team di ricercatori statunitensi ha sviluppato un test del sangue in grado di diagnosticare la depressione negli adolescenti, un passo in avanti che gli studiosi sperano porti ad aumentare le possibilità di fronteggiare meglio e prima la patologia nei giovani.

"Gli adolescenti sono straordinariamente vulnerabili alla depressione", ha detto Eva Redei, autrice dello studio pubblicato su Translational Psychiatry e docente di Psichiatria e Medicina Comportamentale alla Northwestern Feinberg School of Medicine di Chicago. "Adesso abbiamo a disposizione un test che cerca i marcatori nel sangue del disturbo depressivo maggiore negli anni dell'adolescenza", ha aggiunto.

La rivoluzionaria analisi si basa sui dati raccolti in laboratorio analizzando i topi con predisposizioni genetiche e ambientali alla depressione. I ricercatori sono stati in grado di individuare 26 indicatori di depressione maggiore. I marcatori sono stati ricercati nel sangue di 28 adolescenti di età dai 15 ai 19 anni, metà ammalati di depressione e metà perfettamente sani.

"Abbiamo trovato 11 dei 26 marcatori nel sangue dei ragazzi depressi che non erano presenti nelle analisi dei coetanei in salute", hanno concluso i ricercatori.

Da paginemediche.it